venerdì 18 settembre 2009

capire le ragioni di chi ha torto

"Si stringe nell'mpermeabile ed esce. Se hai un'età compresa fra i quindici e i trent'anni non ti danno più la chiave della toeletta perché quelli che vanno a farsi di eroina nelle toelette dei bar, nelle ritirate dei treni, hanno quell'età. si chiudono dentro, si sparano un buco in una vena e ogni tanto qualcuno muore e resta lì e non è una bella pubblicità per un locale. Allora li mettono fuori uso, i bagni. Soltanto i clienti abituali possono usufruirne. Oppure chi ha più di quarant'anni. Chi ha più di quarant'anni non viene fermato, non viene perquisito. Quelli della sua fascia d'età sono tutti sospettabili. Terroristi, drogati. Pensa: Io non sto né con una tribù né con l'altra. Eppure capisco le ragioni di entrambe. Capisco le ragioni di tutti. Capisco le ragioni anche di quelli che hanno torto. Le capisco, non le approvo, ma che differenza fa? Bisogna non capire, per mettersi in salvo."

Lidia Ravera: La guerra dei figli
Garzanti editore, Milano - 2009

pag. 177

catalogazione: il comodino di Marina Gasparini

Condividi su Facebook

2 commenti:

  1. leggere l'intero blog, pretty good

    RispondiElimina
  2. molto intiresno, grazie

    RispondiElimina

benvenuti nella nostra biblioteca. Benvenuti due volte se venite accompagnati da un libro!